Logo
Stampa questa pagina

SoGNALIBRI: un percorso formativo per i giovani a Libri nel Borgo Antico

SoGNALIBRI: un percorso formativo per i giovani a Libri nel Borgo Antico

Già nel 2019 e nel 2020 la Fondazione Vincenzo Casillo ha scelto di partecipare e sostenere Libri nel Borgo Anticola rassegna che promuove nel centro storico della città di Bisceglie (BT) il confronto e la conversazione tra scrittori, politici e giornalisti intorno alle nuove pubblicazioni e tra migliaia di appassionati di libri che assistono a interessanti dibattiti su vari temi.
Nell'attesa della dodicesima edizione che si svolgerà dal 27 al 29 Agosto 2021, Libri nel Borgo Antico e lUniversità Luiss “Guido Carli” sono felici di annunciare la prima edizione di un progetto di formazione dedicato ai giovani volontari del Festival Letterario pugliese.

Il percorso formativo condotto da docenti e da esperti prevede:

  • Club di lettura (due incontri): per favorire la reciproca conoscenza tra SoGNALIBRI e i tutor di riferimento, il percorso comincerà con l’organizzazione di gruppi di lettura a tema libero, in cui ogni partecipante potrà raccontare letture più recenti e condividere passioni letterarie.
  • Scoprire il territorio (due incontri): nei mesi che precedono il Festival, i SoGNALIBRI sono coinvolti in un breve ciclo di seminari sulla storia e le caratteristiche architettoniche dei luoghi del Borgo Antico di Bisceglie. L’obiettivo è dare loro le conoscenze utili a indirizzare visitatori e turisti tra palazzi nobiliari, chiese romaniche e rinascimentali, piazze, torri, edicole votive.
  • Introduzione alle professioni culturali (tre incontri): i SoGNALIBRI vengono avviati alla formazione alle professioni culturali attraverso degli incontri dedicati con editori, autori, librai e direttori di istituzioni museali.
  • Preparazione al festival (tre incontri):l’ultima fase della formazione riguarda libri e autori. I SoGNALIBRI sono coinvolti in gruppi di lettura e approfondiscono i temi dei libri presentati nelle piazze in cui presteranno servizio. Alcuni tra loro saranno scelti per presentare o moderare gli autori ospiti del festival.

L’Università Luiss “Guido Carli” da quest’anno diventa partner della manifestazione, riconoscendo due borse di studio per i SoGNALIBRI, i giovani volontari del Festival.
Da sempre Libri nel Borgo Antico coinvolge centinaia di giovani volontari nella diretta organizzazione del Festival, ma da questa edizione la loro presenza sarà valorizzata attraverso un progetto a loro dedicato di avvicinamento alla lettura e alle professioni culturali.
Da giugno ad agosto 2021, i ragazzi e le ragazze aderenti al percorso SoGNALIBRI - dapprima a distanza e poi con incontri in presenza - parteciperanno a meeting con docenti, tutor ed esperti, autori, editori e librai, per un’immersione nel mondo della cultura
Le borse di studio permetteranno ad una ragazza e ad un ragazzo, che attualmente frequentano il terzo o il quarto anno di Scuola Secondaria di secondo grado, di partecipare alla “Luiss Orientation 4 Summer School”, una settimana di full immersion durante la quale i giovani partecipanti possono approfondire i meccanismi dello storytelling e confrontarsi con alcuni dei più autorevoli autori e sceneggiatori italiani di cinema e tv, in programma dal 12 al 16 luglio 2021.

La scelta per l’assegnazione delle due borse di studio sarà effettuata sulla base del miglior rendimento scolastico certificato dalla scuola di provenienza.
Unico presupposto per accedere alla selezione sarà la partecipazione, completamente gratuita, al progetto SoGNALIBRI.
La partecipazione al progetto è aperta a tutti gli appassionati di lettura, a partire dai 14 anni e senza limiti di età.
Aderire è semplice: basta compilare entro il 30 maggio la domanda di partecipazione disponibile al link: www.librinelborgoantico.it/sognalibri/
Partner del progetto sono la Fondazione Vincenzo Casillo, la Fondazione SECA, Orizzonti Futuri ONLUS e il Club della Cultura di Confindustria Puglia. 

casillogroup logo interno15 w