News

Nessun uomo è un'isola: Parlami Dentro alla Festa dei lettori

Nessun uomo è un'isola: Parlami Dentro alla Festa dei lettori

Torna dall'1 all'8 Ottobre 2023 la 19° Edizione della Festa dei lettori, la nota iniziativa dell'Associazione nazionale Presìdi del libro che dal 2004 rende omaggio alla lettura e ai lettori portando i libri fuori dai luoghi consueti, nelle piazze e per le strade, nei ristoranti e nei bar, nelle vetrine dei negozi, nei palazzi storici, nei giardini pubblici, nei castelli e nei porti.
Gli incontri con gli autori, le letture pubbliche, i confronti e le numerose iniziative promosse dai Presìdi in tutt’Italia coinvolgono lettori di ogni età e vedono la partecipazione di scuole, biblioteche, librerie, associazioni e molte altre realtà che hanno a cuore la promozione e il valore della lettura. Perché come ci ha insegnato Jorge Luis Borges, il libro è una delle possibilità di felicità che abbiamo noi uomini.

Il tema di quest'anno è "Nessun uomo è un'isola", ispirato ad un verso di John Donne poi ripreso da Ernest Hemingway: ad inaugurarlo aprendo la rassegna domenica 1° ottobre a Lecce ci sarà Paolo Di Paolo, che terrà la lectio “Un baule pieno di gente”, a proposito di solitudine e rete umana nella letteratura contemporanea.
Allo stesso Paolo Di Paolo la Fondazione Vincenzo Casillo deve la bellissima prefazione del libro Parlami Dentro. Oltre il carcere: lettere di (r)esistenza edizioni la meridiana, che grazie al Presidio del libro di Corato sarà presentato in occasione della Festa dei lettori il giorno 6 Ottobre 2023 alle ore 18:00 presso la sala conferenze della Casillo Group a Corato (BA).
Il libro è nato da una chiamata alle parole lanciata in occasione del Natale 2022 dalla Fondazione Vincenzo Casillo e Liberi dentro Eduradio & TV, un invito aperto a scrivere una lettera ad una persona detenuta sconosciuta. È una raccolta di circa 100 lettere provenienti da tutta Italia, parole universali scritte e sentite da chi ha scelto di affidare il racconto più intimo della propria esistenza a persone che hanno dovuto lottare per uscire da qualche pena, suggerendo la loro chiave di salvezza. È un viaggio dentro storie di persone che uniscono e sono unite.
L'ideatrice e curatrice del libro Marilù Ardillo dialogherà con Giada Filannino, libraia e bibliotecaria. Ad aprire l'incontro i saluti di Cardenia Casillo, presidente della Fondazione, ed Elvira Zaccagnino, direttrice di edizioni la meridiana. 

La Festa dei Lettori è promossa dalla Regione Puglia, Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, in collaborazione con l’associazione Presidi del Libro e il patrocinio morale del Comune di Corato. L’iniziativa si svolgerà in rete con il Patto locale per la Lettura, con edizioni la meridiana e la libreria Sonic Art.

Sarà la prima presentazione del libro nella città di Corato, un'occasione per riaffermare il valore autentico delle parole che curano e ci consentono di entrare in relazione con l'interiorità nostra e altrui, come suggerisce Eugenio Borgna. E come conferma Roberta a 94 anni dalla cui lettera, scritta in una casa di accoglienza, è stato tratto l'incipit del libro: "Tu al momento sei chiuso, ma ti auguro che il tuo cuore possa restare aperto". 


Nessun uomo è un’isola,
completo in se stesso;
Ogni uomo è un pezzo del continente, 
una parte del tutto. 
Se anche solo una zolla venisse lavata via dal mare, 
la Terra ne sarebbe diminuita,
come se un Promontorio fosse stato al suo posto,
o una magione amica o la tua stessa casa.
Ogni morte d’uomo mi diminuisce,
perché io partecipo all’Umanità.
E così non mandare mai a chiedere per chi suona la campana:
Essa suona per te.
[John Donne]

FONDAZIONE VINCENZO CASILLO
Via Sant'Elia z.i.
70033 Corato | Puglia | Italy
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cod. Fisc. 92057130723


Iscrizione Newsletter

Ho letto l'informativa newsletter e acconsento