News

I giovani imprenditori di Arquata ripartono insieme. Costituita l’ATS A437

I giovani imprenditori di Arquata ripartono insieme. Costituita l’ATS A437

L’AMU e la Fondazione Vincenzo Casillo con la società VITACOM vicine alle imprese colpite dal sisma.

Si chiama A437 ed è l’Associazione Temporanea di Scopo nata nei giorni scorsi ad Arquata del Tronto. A farne parte sono Santa, Valentina F., Giovanni e Valentina T., giovani imprenditori del posto che hanno deciso di mettersi insieme per usare in forma congiunta impianti e attrezzature a loro devoluti da diverse organizzazioni.

Il nome non è una sigla scelta a caso, ma rappresenta il codice identificativo del Comune di Arquata del Tronto, dove vivevano prima del sisma e dove oggi tutto va ricostruito. Il piccolo borgo, arroccato sulla cima di un monte, è stato completamente evacuato, più della metà delle abitazioni e delle attività commerciali risultano inagibili, alcune sono completamente crollate. L’unico “locale” aperto è un bar allestito in alcuni container, un punto di ristoro per le forze dell’ordine, i vigili del fuoco e gli uomini dell’esercito, che soli popolano la zona e insieme con gli amministratori locali lavorano per la messa in sicurezza dell’area e per adempiere alle pratiche burocratiche necessarie per ripensare il ritorno a una vita normale. Di tanto in tanto il bar diventa anche luogo di ritrovo per gli stessi arquatani, che lì si incontrano per raccontarsi stati d’animo e per trascorrere del tempo ipotizzando quello che accadrà.

Tra una chiacchiera e l’altra, c’è chi si dice deciso ad andar via con l’intera famiglia, per reinventarsi lontano dal Centro Italia, ma c’è anche chi intende restare: “Noi siamo il futuro di Arquata” – dice ad esempio Claudia, la nuora di Santa – proprietaria dell’impresa capofila dell’ATS – che tra poco più di un mese darà alla luce la sua bambina. E proprio chi è convinto di restare sta già mettendo in campo tutte le proprie energie per poter ripartire il prima possibile, come i quattro imprenditori che, grazie al progetto RImPRESA – promosso dall’ong AMU (Azione per un Mondo Unito) e sostenuto dalla Fondazione Casillo - hanno dato origine all’Associazione Temporanea di Scopo A437. Attraverso l’associazione neo costituita i giovani imprenditori potranno regolare l’uso congiunto di beni strumentali donati loro da altre imprese come segno della propria vicinanza ai “colleghi” di Arquata. Ogni associato potrà inoltre mettere a disposizione del gruppo propri beni e attrezzature usufruendo al contempo di beni e attrezzature altrui.

La fase di costituzione dell’ATS A437 è stata curata da Giovanni Vita, amministratore unico di VITACOM, la società partner della Fondazione Vincenzo Casillo, che agli inizi di marzo aveva già supportato l’avvio dell’attività di apicoltura di Valentina e che lo stesso Vita ha dichiarato di aver ritrovato più entusiasta per la ripresa. Durante la permanenza nelle zone colpite dal sisma, il team VITACOM ha avuto modo di conoscere più da vicino le esigenze e condividere gli stati d’animo delle comunità locali, incontrando e confrontandosi con le persone, gli amministratori locali e i rappresentanti di organizzazioni attive nella gestione dell’emergenza e della ricostruzione.

“Sono emersi – dichiara l’amministratore unico della società VITACOM - punti di vista e proposte al vaglio della Fondazione del Gruppo Casillo, che intende il sostegno non solo come erogazione di un contributo finanziario ma anche come vicinanza umana e prossimità relazionale. È il significato di cura in un’economia civile – conclude Vita – ed è soprattutto nelle situazioni difficili che abbiamo la possibilità di rifondare i legami sociali”.

Come dire che la lontananza è molto più difficile da digerire della distanza, che la vera presenza è in grado di curare quelle ferite che nessun bene da solo potrà guarire, e che “ripartire insieme” può voler significare tutto questo.

Questo sito utilizza i cookie

Questo sito web utilizza i cookie necessari per un’analisi del traffico del presente portale necessari al suo funzionamento e a fornire funzionalità dei social media. Se vuoi saperne di più consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner o proseguendo in qualsiasi modo la navigazione sul sito acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

ok, acconsento

FONDAZIONE VINCENZO CASILLO
Via Sant'Elia z.i.
70033 Corato | Puglia | Italy
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cod. Fisc. 92057130723


Iscrizione Newsletter

Ho letto la privacy policy e acconsento